Risotto alle Vongole Veraci con Prezzemolo

Risotto alle Vongole Veraci con PrezzemoloUn semplicissimo risottino alle vongole: fresco, estivo, che fa venire voglia di mare.
Per esaltarne la freschezza e il gusto di un risotto alle vongole, e per dare un tocco un po’ esotico, rinvio al risotto alle vongole con succo di limone e zenzero. La preparazione di questo risotto è relativamente semplice. Teniamo presente, poi, che i molluschi bivalvi, e quindi le vongole veraci, hanno un basso apporto calorico e sono molto digeribili.

Ingredienti per due persone:

  • 200 grammi di riso carnaroli
  • mezzo chilo di vongole veraci
  • mezza cipolla piccola
  • uno spicchio d’aglio
  • qualche ciuffo di prezzemolo
  • peperoncino fresco
  • un bicchiere di vino bianco
  • 20 grammi di burro o olio extravergine di oliva a piacere
  • sale e pepe q.b

Per iniziare, bisogna sciacquare bene le vongole e poi metterle in una ciotola con acqua e un po’ di sale; lasciamole a bagno per un paio d’ore, così spurgano bene, e poi sciacquiamole ancora una volta in acqua corrente. Adesso possiamo trasferirle in una padella insieme ad uno spicchio d’aglio, abbondante prezzemolo e, a piacere, un po’ di peperoncino; io aggiungo di solito mezzo bicchiere di vino bianco e mezzo bicchiere di acqua.
Lasciamo sul fuoco per qualche minuto, fino a quando i gusci non si sono aperti.
preparazione vongole
A questo punto, possiamo togliere le vongole dal fuoco e sgusciarle; lasciamone qualcuna con il suo guscio e teniamola da parte per la decorazione finale del piatto. Con un colino, filtriamo l’acqua di cottura delle vongole, che utilizzeremo per cuocere il risotto.
vongole veraci

Adesso, in un padella abbastanza capiente, prepariamo un leggero soffritto di cipolla con olio extravergine di oliva e qualche pizzico di sale e pepe (e magari anche una puntina di peperoncino, in base al gusto personale). Aggiungiamo quindi il riso e lasciamolo tostare insieme per qualche secondo.
tostatura del riso
Sfumiamo con un goccio di vino bianco e, appena si consuma, versiamo un mestolo di brodo e le nostre vongole veraci sgusciate; versiamo poi un mestolo di brodo di tanto in tanto, man mano che evapora, assorbito dal riso.
aggiunta delle vongole al riso
Quando mancano un paio di minuti, consiglio sempre di assaggiare il gusto, per capire se eventualmente occorre aggiustare di sale.
cottura risotto alle vongole con limone e zenzero
Quando il riso è pronto, possiamo spegnere il fuoco e mantecare con il burro (dosi a piacere), con prezzemolo e una leggera spolverata di pepe, mescolando bene il risotto.
mantecatura del risotto
Per guarnire il risotto utilizziamo anche le vongole non sgusciate..ecco un piatto fresco, estivo, gustosissimo, e soprattutto RISOTTIMO..!!!
IMG_20170326_131948

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *