Risotto con Zucca e Funghi Misti

risotto con crema di zucca e funghi mistiCucinerei sempre risotti….e oggi ero indeciso tra un risotto con la zucca e un risotto ai funghi; ho provato ad unire i due ingredienti, e ho scoperto che si completano a vicenda ed esaltano uno il sapore dell’altro. L’impresa ha richiesto il doppio del tempo per la preparazione di tutti gli ingredienti, ma il risultato è stato un risotto molto cremoso, saporito e gustoso.

Rimando anche a tutti gli altri risotti con la zucca presenti nel sito, per trovare ottime alternative e idee stuzzicanti.
Ecco gli ingredienti per due persone:

  • 180/200 grammi di riso carnaroli per due porzioni abbondanti
  • 300 grammi di zucca a cubetti (per due persone è sufficiente l’equivalente di mezza zucca medio-piccola)
  • 15 grammi di funghi misti essiccati (principalmente porcini)
  • mezza cipolla piccola
  • uno spicchio d’aglio
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 20 grammi di burro o olio extravergine di oliva a piacere
  • brodo vegetale (carote, cipolla e sedano)
  • sale e pepe q.b.

Per prima cosa, se come me avete poco tempo e volete utilizzare i funghi essiccati, dovete lasciarli a bagno in acqua alcune ore. Dopodiché, bisogna risciacquarli bene e strizzarli, prima di cucinarli.
lasciare i funghi misti in axqua per alcune ore
In ogni caso, iniziamo con la preparazione del brodo vegetale: tagliamo a pezzettini carote, sedano e cipolla (ed eventualmente anche pomodoro, patate e altre verdure di stagione fresche e ben lavate) e mettiamoli in una pentola, aggiungiamo un pizzico di sale e copriamo con acqua, lasciando sul fuoco per almeno un’oretta. Una volta pronto, filtriamo le verdure con un colino e teniamo da parte solo il brodo, che utilizzeremo nella cottura del risotto. Potrebbe bastare anche meno di un’ora; ovviamente, più tempo rimane in “infusione” la verdura, più gustoso e saporito sarà il brodo vegetale. Per comodità e per risparmiare tempo, potete utilizzare il dado pronto (vegetale o di carne, a seconda del tipo di risotto).
ingredienti brodo vegetalepreparazione brodo vegetale
Mentre si cucina il brodo vegetale, tagliamo a cubetti la zucca:
zuccazucca tagliata
Ho preparato una crema di zucca, dopo averla tagliata a cubetti: sono sufficienti 15-20 minuti a fuoco lento, aggiungendo eventualmente un mestolo di brodo vegetale, e poi passare tutto con il mixer, per ottenere una crema gustosa e consistente:
zucca a cubetticrema di zucca
Se non avete tempo o voglia di preparare la crema di zucca, sarà sufficiente cucinare la zucca a cubetti per 15-20 minuti, considerando che completerà la cottura insieme al riso.
Prepariamo il soffritto di cipolla con una noce di burro (oppure olio extravergine di oliva):
soffritto di cipolla
Aggiungiamo uno spicchio d’aglio e i funghi che avevamo lasciato a bagno, dopo averli risciacquati bene, lasciandoli sul fuoco una decina di minuti:
cottura funghi misti
Dopo una decina di minuti, ho eliminato lo spicchio d’aglio e aggiunto il riso, lasciandolo tostare insieme; possiamo sfumare con mezzo bicchiere, o anche meno, di vino bianco.
aggiunta del riso ai funghiaggiunta del riso ai funghi
Aggiungiamo poi la zucca a cubetti, o la crema di zucca, e aggiungiamo un mestolo di brodo vegetale ogni tanto, fino a fine cottura. Ricordo sempre che a metà cottura, dopo sette otto minuti, è meglio assaggiare per sentire il gusto, la cremosità e il sale.
crema di zuccaaggiunta della crema di zuccacottura del risotto con crema di zucca e funghi misti
Quando il riso è pronto, possiamo spegnere il fuoco e mantecare con il burro e il parmigiano reggiano, aggiungendo un pizzico di pepe, continuando a mescolare il risotto.
mantecatura del risotto con crema di zucca e funghi misti
Decidete voi se volete un risotto più o meno cremoso; potete impiattare aggiungendo un’altra spolverata di parmigiano reggiano, eventualmente del prezzemolo per rinfrescare il piatto, o del rosmarino tritato…lascio a voi il gusto e la fantasia finale..e anche questo è..Risottimo!!!
risotto con crema di zucca e funghi mistirisotto con crema di zucca e funghi misti
La zucca, presente in numerose varietà, è originaria dell’America Centrale e rappresentava un alimento alla base della dieta degli Indiani d’America già migliaia di anni fa; come la patata e il pomodoro, è stato uno dei primi ortaggi esportati dopo la scoperta dell’America. Contiene molte proprietà nutritive, così come i suoi semi (cotti al forno sono buonissimi); l’importante è che il prodotto sia fresco, maturo e sodo. Io preferisco la zucca gialla arancione, di forma allungata.

IMG_9662
Ciao a tutti,
sono Andrea e ho deciso di creare questo sito internet per dare voce alla mia passione per la cucina, in particolar modo per i risotti e i piatti di riso.
Il riso è un ingrediente semplice, alla base dell’alimentazione da millenni, e se viene accompagnato nel modo giusto e preparato con semplici accorgimenti può diventare un piatto unico e delizioso. Continua a Leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *